Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Maker Faire, tutti i dettagli


A Roma la prima edizione europea della manifestazione


L'elenco degli espositori della Maker Faire europea di Roma è lunghissimo ed estremamente interessante. È diviso in due gruppi: da una parte i maker veri e propri, che presenteranno i loro progetti legati all'elettronica e ai microcontroller, alla domotica, l'automazione, la stampa 3D, la robotica, mezzi comandati a distanza di ogni tipo, all'esplorazione spaziale, all'elettronica indossabile e molto altro. Non mancheranno inoltre le esposizioni di società che da anni operano nel campo del software e dell'elettronica, i fornitori di materie prime per i maker, oltre a rappresentanti di siti che da diverso tempo contribuiscono alla crescita del fenomeno, come ad esempio Etsy, piacevole vetrina elettronica dove acquistare e vendere prodotti realizzati in proprio, non necessariamente legati all'elettronica. La manifestazione si svolgerà al Palazzo dei Congressi, ed è possibile acquistare i biglietti (il costo del biglietto intero è di 8 euro per giornata) direttamente all'ingresso oppure sul sito della manifestazione, potendo usufruire in questo modo di uno sconto. La manifestazione va però oltre i due giorni d'esposizione. Il 3 e il 4 ottobre ci saranno infatti, sempre presso il Palazzo dei Congressi, diverse conferenze a ingresso gratuito (è necessaria però la prenotazione online), su diversi aspetti legati al making. Nella prima delle due giornate di conferenze ci saranno, tra gli altri, gli interventi di Bruce Sterling, Josef Prusa (creatore di uno dei più celebri modelli di stampanti 3D a basso costo), Massimo Banzi (il padre di Arduino), con un programma di interventi veramente molto ricco e interessante. La seconda giornata è dedicata al business legato al making e vedrà la partecipazione di diverse startup nate in queste anni, legate a temi quali le energie sostenibili, il design, il controllo remoto e via dicendo. Quattro giorni da non perdere insomma, anche perché ci sarà modo di conoscere e confrontarsi con maker e appassionati provenienti da tutta Europa, e non solo, all'insegna della condivisione, dell'esplorazione e, ovviamente, del divertimento.

Fonte: zeusnews.it

Link all'articolo originario: http://www.zeusnews.it/n.php?c=19889

Notizia pubblicata in data : 22 Ottobre 2013