Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Romeo č la soluzione che permette di riciclare pc e tecnologia in disuso


Non si butta via niente, neanche dai pc. Cosė Romeo estrae oro, rame e argento dai vecchi dispositivi elettronici.


 
 
Altro che romanticismo: il Romeo del 2020 si occupa di rottami.
 
Parliamo del nuovo impianto messo a punto da Enea, agenzia Nazionale ed “Ente per le Nuove tecnologie, le energie e l’ambiente”, che ha la funzione di estrarre i materiali dai vecchi computer, tablet, smartphones …
 
Si tratta, per essere più tecnici dei cosiddetti rifiuti RAEE che provengono da apparecchiature elettriche ed elettroniche.
 
Tutta quella tecnologia che funziona grazie ad elementi conduttori e semiconduttori così preziosi e sempre meno reperibili (se non ad alti costi), da oggi avrà dunque nuova vita.
 
 
 
Romeo, acronimo con slancio un po’ romantico di (Recycling of Metals by Hydrometallurgy) funziona con un processo che si svolge a “Temperatura ambiente” direttamente sulle schede elettroniche. L’obiettivo dell’impianto è arrivare a ricavare (secondo le stime del team di ricerca Enea):
 
-          129 kg di rame
 
-          43 kg di stagno
 
-          15 kg di piombo
 
-          0.35 kg di argento
 
-          E 0.24 kg di oro
 
Tutti questi materiali verrebbero estratti da una tonnellata di schede elettroniche, raggiungendo una percentuale di estrazione del 95%, una stima di efficacia di Romeo che sembrerebbe essere davvero altissima. Tra l’altro il ricavo economico che se ne trarrebbe ammonta al valore di 10 mila euro.
 
 
Ad ora il primo impianto Romeo è solo un prototipo e si trova nel centro ricerche a Nord di Roma, ma si spera che possa essere l’apripista di un processo estremamente produttivo per l’industria e di protezione e cura nei confronti dell’ambiente.
 

Per restare aggiornato sul progetto Romeo, puoi consultare il sito ufficiale dal quale prende spunto questo articolo https://www.enea.it/it/internazionali/documenti/schede/romeo.pdf/view

Notizia pubblicata in data : 06 Febbraio 2020