Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Dropbox, violati 7 milioni di account


Gli hacker pubblicano nomi utente e password in cambio di Bitcoin.


Quasi sette milioni: tanti sarebbero gli account Dropbox compromessi nell'ultimo caso riguardante la sicurezza dei servizi online.Dopo la sottrazione delle immagini delle celebrità e il recente furto di foto intime da Snapchat, ora tocca al popolare servizio di cloud hosting.

Su Reddit e Pastebin sono apparse le credenziali di oltre 400 account compromessi, complete di nome utente e password; gli autori del furto affermano che pubblicheranno anche il resto se riceveranno abbastanza donazioni in Bitcoin. È la moda attuale: solleticare la curiosità - prima con le foto intime di persone famose, ora con le credenziali di sconosciuti - per ottenere facilmente denaro digitale .Alcuni utenti di Reddit hanno confermato che i dati già pubblicati funzionano, per lo meno in parte; non si tratterebbe, quindi, di una bufala. 

Dropbox, dal canto proprio, afferma di non essere stata violata e che le informazioni sugli account non sono state ottenute grazie a una falla nei suoi sistemi, ma devono provenire da qualche altra parte: dopotutto, il riciclo delle password e dei nomi utente è tutt'altro che raro, e lo scenario dipinto da Dropbox è probabile. 

Inoltre, a differenza di quanto sostenuto dagli utenti di Reddit, l'azienda afferma che le password rese note non sarebbero funzionanti.Qualunque sia la verità, e considerato che soltanto una piccola parte del materiale sottratto è stato reso pubblico, la prudenza a questo punto suggerisce di cambiare la propria password, assicurandosi che sia robusta e unica; inoltre, come consiglia Dropbox, anche attivare la verifica in due passaggi è sicuramente una buona idea.

Fonte: zeusnews.it

Notizia pubblicata in data : 17 Ottobre 2014