Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Controllare i droni con Oculus Rift


Sembra davvero di volare.


 L'americana Parrot, specializzata nella costruzione di droni per hobbisti, ha  presentato di recente Bebop, un quadricottero lanciato come la prima  «fotocamera volante».

 In effetti proprio la fotocamera è la caratteristica più interessante d questo  drone piccolo e leggero (pesa 380 grammi): monta un sensore da 14  megapixel, ha un obiettivo fish-eye ed è in grado di registrare video in Full  HD, che salva sulla memoria da 8 Gbyte in dotazione.

 Grazie al sistema di stabilizzazione a tre assi, la fotocamera si rivela molto  stabile nonostante i movimenti del drone.

 Bebop si controlla via Wi-Fi: è in grado di generare un hotspot Wi-Fi che  porta la distanza operativa utile a 300 metri ed è dotato di un proprio modulo  GPS.

 Se poi si usa la periferica opzionale di controllo chiamata Skycontoller allora  la distanza utile arriva sino a 2 chilometri.

 Lo Skycontroller si compone di due joystick e un alloggiamento per tablet (è  compatibile con Android e con l'iPad), per mostrare ciò che il drone "vede";  inoltre dispone di quattro ulteriori antenne: sono queste a permettere di  aumentare la distanza.

 Il lato più originale di Bebop emerge però quando si scopre che è anche possibile utilizzare Oculus Rift, il popolare visore per la realtà virtuale, con il drone di Parrot.

L'integrazione tra le varie periferiche permette infatti di controllare Bebop con lo Skycontroller mentre tramite Oculus Rift si vede ciò che la videocamera del drone stesso riprende; per controllarla, non si deve far altro che muovere la testa.

Bebop è progettato per essere adoperato agevolmente sia al chiuso che all'aperto. La batteria integrata, da 1.200 mAh, gli consente un'autonomia di appena 12 minuti.

L'inizio delle vendite di Bebop è fissato per l'ultimo trimestre di quest'anno. Il prezzo non è stato ancora fissato, ma Parrot ha fatto sapere che sarà compreso tra i 300 e i 1.000 dollari (più o meno tra i 200 e i 700 euro).

Link all'articolo originale: http://www.zeusnews.it/n.php?c=21092

Notizia pubblicata in data : 09 Giugno 2014