Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Time Freeze 2.0 una macchina del tempo per il PC


Con Time Freeze 2.0 eventuali modifiche apportate al sistema o a singole cartelle possono essere eliminate con un click: al successivo riavvio tutto sarÓ ripristinato.


Time Freeze 2.0 è un software che promette di aiutare l'utente a mantenere al sicuro la propria privacy e i propri documenti in abbinamento a una soluzione antivirus. Diciamo fin dall'inizio che Time Freeze 2.0, pur essendo un'utility più o meno sconosciuta, ha un funzionamento ed alcune caratteristiche che meritano almeno un minimo di attenzione. La procedura di installazione non rivela particolari problemi (il file di installazione è disponibile qui) e al termine di essa sarà necessario riavviare il sistema.

Una volta avviato Time Freeze 2.0, si avrà a disposizione un pannello di configurazione attraverso il quale sarà possibile attivare o disattivare l'utility. Agendo intuitivamente sullo switch presente nella parte inferiore della schermata verrà attivata l'utility: eventuali modifiche al sistema, i file scaricati e la cronologia dei siti web visitati con il browser verranno cancellate al riavvio successivo.

Time Freeze 2.0 permette quindi di utilizzare il sistema per compiere le più disparate attività, consentendo poi di poter ritornare alla condizione iniziale. Disabilitando Time Freeze 2.0 verrà lasciata all'utente la possibilità di scegliere se integrare le modifiche apportate al sistema o se ripristinare la situazione iniziale. La cronologia del browser, eventuali file scaricati, software installati o altre modifiche al sistema potranno essere eliminate con un riavvio oppure rese definitive sul PC.

Il pannello principale consente inoltre di tenere sotto controllo la partizione di sistema su cui agisce Time Freeze 2.0 e offre anche un'indicazione sulla quantità di memoria buffer utilizzata dall'utility: qualora la percentuale tenda ad avvicinarsi al 100% è raccomandabile riavviare il PC ripristinando le condizioni iniziali, oppure effettuare un allineamento delle modifiche gestite da Time Freeze 2.0 con il sistema operativo.

Time Freeze 2.0 permette anche di tenere sotto controllo specifiche cartelle con le stesse modalità già descritte per il sistema operativo: disattivando il controllo si potrà decidere se ripristinare lo stato iniziale oppure se allineare i contenuti con le modifiche apportate durante il funzionamento dell'utility. Per le cartelle è anche disponibile un ulteriore controllo che inibisce l'accesso a specifiche aree del disco.

Fonte: Hwfiles.it

Notizia pubblicata in data :