Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


Olimpiadi dell'Informatica 2003


Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, in collaborazione con AICA (Associazione Italiana per l'Informatica ed il Calcolo Automatico), ha programmato quest'anno per la terza volta la partecipazione dellItalia alle Olimpiadi Internazionali di Informatica, avviate e patrocinate dall'UNESCO sin dal 1989...


Alla manifestazione che si è svolta a Yong-In in Corea nell' agosto scorso, hanno partecipato gli studenti delle scuole secondarie superiori di ottantacinque paesi.
La prima fase di selezione per partecipare alle Olimpiadi si svolge a livello di istituto ed in Italia sono circa 7600 gli studenti che hanno tentato di qualificarsi per la competizione. Gli studenti selezionati verranno poi sottoposti a un secondo test a livello regionale, con problemi analoghi a quelli della precedente fase, ma più complessi e da risolvere al computer.
La selezione porterà all'individuazione di circa 100 studenti. Superata la seconda prova, gli studenti selezionati a livello regionale saranno chiamati a sostenere, in località da definire, una gara nazionale - con problemi di difficoltà crescente da risolvere al computer - che porterà all'individuazione dei Probabili Olimpici 2003, ma la squadra italiana alle finali (4 titolari e 2 riserve) sarà decisa al termine delle ultime prove di Maggio 2003 a cui parteciperanno i 20 campioni nazionali. "L'allenamento del team - si legge nella nota - sarà ancora una volta possibile grazie all'impegno di un gruppo di "preparatori atletici" ad hoc, formato da docenti e ricercatori delle facoltà di Scienze dell'Informazione e di Ingegneria Informatica delle Università di Milano, Roma, Napoli, Pisa, Catania, Salerno, Modena e Reggio Emilia, che seguiranno i ragazzi nelle ultime fasi di addestramento".
Saranno sei, quindi, i membri che rappresenteranno l'Italia alle Olimpiadi Internazionali dell'Informatica (IOI) del 2003, la cui finale si terrà nel Wisconsin, USA, il prossimo agosto. Le spese di viaggio saranno a carico delle singole scuole mentre quelle per l'eventuale pernottamento a carico dell'organizzazione.
Le Olimpiadi dell'Informatica - si legge in una nota - si basano sull'abilità di risoluzione di problemi al computer e sono riservate agli studenti delle scuole secondarie di tutto il mondo di età inferiore ai 20 anni, inquadrati in rappresentative nazionali di più di 73 paesi.
La manifestazione internazionale èvoluta dall'UNESCO come forma di promozione delle conoscenze tecnico-scientifiche, ma ha anche il ruolo, come accade per molte delle iniziative patrocinate dall'agenzia ONU, di consentire il contatto diretto tra comunità di giovani provenienti da paesi di tutto il mondo. Quelle dell'informatica sono Olimpiadi che rientrano in un quadro che vede già attivate le Olimpiadi di matematica, fisica, chimica, biologia e astronomia. L'Italia partecipa alle IOI, nate nel 1989, dal 2000.

Per ulteriori informazioni si può consultare il sito
http://www.olimpiadi-informatica.it/

Notizia pubblicata in data : 11 Dicembre 2002