Telefono CEFI
Mail: assistenza@cefi.it

CEFI Community
Commenti e Recensioni dei Nostri Allievi


Argomenti News
dalla tabella potete scegliere il tema degli argomenti trattati.

Download

Formazione Cefi

Cefi Box

Aggiungi le Cefi -News alle pagine del Tuo Sito.

GRATIS
il codice da aggiungere


In arrivo il nuovo Internet Explorer


Entro l'estate sarà disponibile la beta che, slegata da Longhorn, dovrà dare filo da torcere a Firefox. Sarà rilasciato gratuitamente anche l'antispyware per Windows. Parla Gates


Una nuova versione del browser Microsoft Internet Explorer, la 7.0, è in fase di elaborazione con notevole anticipo sulla roadmap prevista fino ad oggi. Lo ha dichiarato ieri il chairman Microsoft Bill Gates parlando alla RSA Conference 2005 che si tiene in questi giorni nella Silicon Valley.
Gates ha spiegato che entro l'estate sarà disponibile la beta di IE 7.0, browser che secondo quanto dichiarato dal manager Microsoft risponderà alle crescenti esigenze di sicurezza avvertite dagli utenti. "Browsing - ha dichiarato Gates - è decisamente un punto debole".
L'annuncio di Gates dunque non solo conferma i rumors secondo cui il nuovo Internet Explorer non avrebbe atteso il rilascio della prossima versione di Windows, Longhorn, ma sottolinea anche l'intenzione dell'azienda di rispondere il più rapidamente possibile alla minaccia rappresentata dalla rapida diffusione di Firefox, il browser di Mozilla Foundation che sta guadagnandosi ampi consensi.
Il nuovo browser girerà sui computer dotati di Windows XP con Service Pack 2.
Novità in arrivo anche per l'antispyware annunciato di recente dall'azienda, un software che secondo Microsoft servirà a tutti coloro che hanno una licenza di Windows. Il tool di protezione, infatti, sarà con ogni probabilità gratuito e potrà essere scaricato anche nella sua versione finale direttamente dal sito Microsoft dopo aver dato prova di essere in possesso di una copia originale del sistema operativo.
Lo spyware - ha spiegato Gates - è qualcosa che dobbiamo affrontare subito. Abbiamo deciso che tutti i licenziatari di Windows debbano avere questa funzionalità. Sono entusiasta che abbiamo ora questa tecnologia e che sia in grado di rispondere a necessità urgenti dei nostri utenti".
Anche la versione finale del programma consentirà agli utenti di segnalare al network "Spy Net" le informazioni relative agli "attacchi" subiti e sventati. "Abbiamo circa mezzo milione di segnalazioni al giorno - ha dichiarato Gates - questi sono i dati che utilizziamo per anticipare queste minacce".
Una versione a pagamento dell'antispyware sarà offerta da Microsoft alle imprese e sarà dotata di funzionalità aggiuntive.
Infine, Gates ha presentato la release finale di ISA Server 2004 Enterprise Edition, la soluzione firewall di Windows Server System, nonché la preparazione di Microsoft Update, versione aggiornata del servizio di Windows Update pensato per Office e le altre applicazioni Microsoft basate su Windows. A marzo inizierà un mese di testing del nuovo servizio.

Fonte: www.punto-informatico.it

Notizia pubblicata in data : 16 Febbraio 2005