Formazione Cefi
Ecdl e Office
Cad e Gis
Rendering e Animazione
Corsi Grafica
Corsi Video
Progettazione Web
Web Avanzato
Programmazione
Amministratore Reti
Master
Corsi Regionali
Corsi Professionali


Lezione 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 >>>> succ

Introduzione
Sistema di base per l’esecuzione di Autocad
- Windows NT® 3.51/4.0 o Windows 2000 o Windows XP (si consiglia di installare ed eseguire la copia di AutoCAD in un sistema operativo della stessa lingua del programma oppure in una versione inglese di uno dei sistemi operativi supportati)
-
Processore Pentium (o compatibile)
- 32 Mb di RAM per Windows XP
- 120 Mb di spazio su disco rigido
- Unità CD-ROM 16x

- Schermo VGA 1024 x 768 14 pollici
- Adattatore video supportato da Windows
- Mouse o altro dispositivo di puntamento

Installazione di Autocad
1) Inserire il CD nell'unità CD-ROM con le scritte rivolte verso l’alto
2) Aspettare 10 secondi e se il programma di installazione non si avvia automaticamente procedere come al punto B, altrimenti seguire il punto 3

B ) Fare un doppio clic sull’icona “Risorse del Computer”
Nella finestra aperta fare un doppio clic su l’unità del CD-ROM
Nella finestra aperta fare un doppio clic sull’icona Setup

3) Quando appare lo schermo iniziale, scegliere Avanti.
4) Viene visualizzata la finestra di dialogo Contratto di licenza d'uso del software. Leggere le condizioni del contratto e, se si intende accettarle, scegliere Accetta.
5) Se non s'intende accettare le condizioni, scegliere Rifiuta per annullare l'installazione.
6) Nella finestra di dialogo Numero di serie, digitare il numero di serie del CD di AutoCAD, quindi scegliere Avanti.
7) Nella finestra di dialogo Informazioni personali, immettere il proprio nome, il nome della propria organizzazione, il nome del rivenditore ed il suo numero di telefono, quindi scegliere Avanti.
8) Viene nuovamente visualizzata la finestra di dialogo Informazioni personali, con le informazioni specificate. Scegliere Indietro per correggere o modificare le informazioni, oppure Avanti per procedere.
9) Nella finestra di dialogo Cartella/Directory di destinazione, specificare l'unità e la directory in cui si desidera installare AutoCAD, quindi scegliere Avanti.
10) È possibile accettare il percorso di default, oppure scegliere Sfoglia per indicarne uno diverso. Se si specifica una directory che non esiste, il programma di installazione provvede a crearla.
11) Nella finestra di dialogo Tipo di installazione, selezionare Tipica.
12) Nella finestra di dialogo Nome della cartella, specificare il nome della cartella di AutoCAD, quindi scegliere Avanti.
13) La finestra Conferma dell'installazione consente di verificare il tipo di installazione, la directory di destinazione e la cartella del programma.
14) Scegliere Avanti per iniziare il processo di installazione.

Avvio di Autocad
Quando si avvia AutoCAD, viene automaticamente creato un nuovo disegno senza nome. È possibile iniziare a disegnare gli oggetti su questo disegno vuoto oppure aprirne uno già esistente.
Se si apre un disegno esistente, tutte le ultime impostazioni dei comandi e delle variabili di sistema utilizzate per quel disegno vengono ripristinate, poiché erano state precedentemente salvate nel file del disegno.
Quando si inizia un nuovo disegno, è necessario definire alcune impostazioni che faciliteranno il lavoro successivo. A questo scopo, è possibile utilizzare l'autocomposizione di impostazione per eseguire le varie operazioni in modo automatico; l'utente può comunque modificare le impostazioni fondamentali in qualsiasi momento.
L' Unità determina l'unità di misura utilizzata quando si disegnano oggetti: piedi e pollici, millimetri, chilometri, miglia e così via.
La Scala determina le dimensioni di un'unità quando viene riprodotta su carta. In AutoCAD, tutto viene disegnato a scala intera nelle unità impostate, per cui non è necessario occuparsi di questa impostazione fino al momento della stampa su plotter.
Per agevolare le operazioni, è possibile visualizzare sullo schermo una serie di punti definita griglia. Grazie alla griglia è possibile vedere le dimensioni correnti quando si aumenta o diminuisce l'ingrandimento del disegno.
I Limiti indicano al programma la zona in cui l'utente intende disegnare all'interno dello spazio infinito dell'area di disegno. La griglia viene visualizzata solo all'interno di questi limiti. I limiti controllano anche alcune opzioni di visualizzazione. La modalità snap consente di individuare e posizionare con precisione i punti sulla griglia o su una sezione di essa. Ad esempio, è possibile visualizzare una griglia con intervalli di 4 millimetri impostando tuttavia una distanza di 1 millimetro per lo snap dei punti, così da rendere più semplice e veloce il disegno di precisione degli oggetti.
Dopo aver definito queste impostazioni fondamentali, è possibile utilizzarle per tutti i nuovi disegni. A questo scopo, è necessario salvare il disegno come modello. Generalmente, un modello è un disegno vuoto con impostazioni predefinite, da utilizzare come base quando si inizia un nuovo disegno.

Come avviare Autocad
Dalla barra delle applicazioni, fare clic su Avvio, poi scegliere Programmi. Scegliere AutoCAD dal menu.
1) Con un clic del mouse togliamo il contrassegno dalla casella “ Mostra questa finestra all’avvio”

2) Fare clic su OK.

In questo modo abbiamo saltato l’autocomposizione (in quanto come creare un modello sarà spiegato successivamente) e abbiamo caricato un ambiente standard di esecuzione.



Lezione 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 >>>> succ